Come trasformare la “to do list” in planning in cinque passi

Ciao,

pronto a trasformare la tua “lista delle cose da fare” in un planning?

Innanzi tutto, cos’è un planning? Questo termine inglese sta per pianificazione, progettazione.
Fare un planning significa quindi pianificare, in questo caso il proprio tempo, quindi stabilire con accuratezza quando fare ogni cosa.

Perché usare un planning e non una normale agenda?

L’agenda è utile per segnare le scadenze, soprattutto quelle a lungo termine. Un planning non ha l’obiettivo di essere un calendario, ma quello di essere uno strumento per gestire al meglio il tempo!

Per quello su un planning si segna ogni compito che vogliamo svolgere, mentre su un agenda solo gli appuntamenti che abbiamo con altri.

Chiarita la differenza tra un planning e un’agenda, ecco i cinque passaggi da fare per compilare un planning.
1. Inizia a segnare gli appuntamenti/impegni fissi, quindi il lavoro, le ore di scuola, l’appuntamento dal dentista ecc.

2. Scrivi tutti gli spostamenti, ovvero segnati prima e dopo ogni appuntamento il tempo necessario per recarti da un luogo all’altro. Se ti sposti in auto calcola sempre il tempo massimo, ovvero quanto ci metteresti con molto traffico. Calcola anche quanto tempo potresti impiegarci per parcheggiare e quanto tempo ti serve per camminare dal parcheggio più lontano alla destinazione. Ti sembra esagerato? Una volta sono arrivata tardi a un appuntamento proprio per non aver considerato queste variabili. Devo farlo sempre? Sicuramente nelle ore in cui sai che potresti trovare traffico o quando vai in un posto dove non sei mai stato prima.

3. Scrivi ogni pasto. Sembra scontato che dobbiamo mangiare, ma se abbiamo degli impegni a ridosso della pausa pranzo, avere il giusto tempo per pranzare non è scontato se non si pianificano bene gli impegni.

4. Qui entra in gioco la nostra “lista delle cose da fare”. Ora che abbiamo una visione delle ore ancora libere, iniziamo a segnare gli impegni della nostro lista secondo l’ordine di urgenza e importanza (Vedi punto 5 dell’articolo “Lista delle cose da fare“). Una volta che hai completato questo punto hai una chiara visione di quali siano le ore “libere”.

5. Attenzione! Manca ancora una cosa importante da segnare sul planning. Spesso quando siamo a casa diamo per scontato il passare del tempo con la famiglia, ma se ci mettiamo a guardare la TV non stiamo dedicando del tempo al nostro partner che nel frattempo è in cucina o in giardino, o ai figli che stanno giocando davanti a noi. C’è differenza tra l’essere presenti e partecipare. Segnati quindi del tempo che vuoi dedicare totalmente alle persone per te più importanti.
Attenzione! Altrettanto importante è prendere del tempo per la persona più importante di tutte: te stesso. Deve sempre esserci in un planning almeno un’ora di tempo a settimana (può essere anche frazionata) in cui non ci sei per nessuno se non per te. Rilassati, accresci la tua cultura, divertiti, o fai qualsiasi altra cosa ti serva o che ti piaccia fare. La vita è una, ma i momenti per godersela possono essere tanti, dipende solo da te.
Pensa, emozionati e vivi… momenti straordinari ogni giorno.

 

4 pensieri su “Come trasformare la “to do list” in planning in cinque passi

  1. LD1980 ha detto:

    Grazie, ho scaricato i modelli che trovo interessanti e credo utili. Avere delle priorità a volte è difficile se non ricercate oculatamente, credo criteri di importanza e urgenza debbano trovare il loro equilibrio e visivamente danno un impatto capace di organizzare nel modo migliore un piano di lavoro. Sono certa ne farò buon uso!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...