Come evitare di non studiare inconsapevolmente parte di un esame

Un amico: “Pronto per l’esame?”
Tu: “Si, mi manca solo riguardare gli appunti”.
Cerchi gli appunti e scopri che il docente alla prima lezione ha detto che oltre a un manuale si deve studiare una dispensa; cerchi il pdf, o la copia in copisteria, e scopri che sono altre 200 pagine e l’esame è tra pochissimi giorni oppure non guardi gli appunti e scopri della dispensa proprio all’esame!
A chi non è MAI capitato qualcosa di simile?

Talvolta per gli esami non si ha a disposizione un manuale ben fatto, ma bisogna studiare su più libri o dispense e slide preparate dal docente e queste occorre comprarle in copisteria o scaricarle dalla piattaforma online. Per non parlare di fotocopie distribuite a meno di metà classe e degli appunti presi in aula.
Insomma, avere tutto il materiale non è sempre “pratico”. Purtroppo non possiamo migliorare l’organizzazione di certi docenti, ma sicuramente possiamo organizzarci meglio noi.

Ecco quindi il mio suggerimento per COME EVITARE DI NON STUDIARE INCONSAPEVOLMENTE PARTE DI UN ESAME.

  1. Per mia esperienza una delle lezioni più importarti da seguire è sempre la prima lezione del corso. Solitamente i docenti danno tutte le informazioni in quella lezione. È buona regola scrivere TUTTO il materiale che occorre (libri, dispense, slide, appunti) e dove è possibile recuperarlo. Nonostante questo sia probabilmente scritto da qualche parte segnarselo subito è più pratico che cercarlo online.
  2. Avere un’agenda/quaderno dove segnarsi il materiale di tutte le materie. Questo facilita l’operazione di ricerca e/o acquisto dei vari materiali.
  3. Comprare/stampare ogni materiale il prima possibile. Questo permette di avere un’idea della quantità di pagine da studiare e fare un primo calcolo approssimato del tempo necessario per la preparazione in ampio anticipo rispetto alla data dell’esame. NB. Avere subito il materiale permette anche di studiare man mano che si seguono le lezioni e di capire come integrare e collegare i contenuti dei vari materiali tra loro, cosa sempre molto apprezzata dai docenti in sede di esame.
  4. Sconsigliatissimo avere per gli appunti un quaderno di “tuttologia”. Avere quaderni (o raccoglitori per raggruppare fogli) distinti per materia facilita la ricerca e la consultazione.

Forse questi quattro punti per te sono scontati e se è così mi complimento con te per la tua organizzazione, ma se così non dovesse essere spero ti siano stati utili.

A presto e ricorda PENSA, EMOZIONATI E VIVI … MOMENTI POSITIVI anche studiando, questo è il mio augurio per te.

4 pensieri su “Come evitare di non studiare inconsapevolmente parte di un esame

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...