OSA fissare un obiettivo parte 4/4

«Per raggiungere una meta è chiaro che bisogna fare azioni, ma quali? Questo è il punto che fa la differenza. Chi ha successo non è qualcuno che fa azioni, ma è chi fa azioni giuste, direi ottimizzate. Come si fa a ottimizzare le azioni? La risposta è il terzo elemento del modello: fare un piano di azione.»
Così ho scritto nell’articolo OSA fissare un obiettivo, quando ho introdotto il metodo OSA.
Fissato correttamente l’obiettivo (OSA fissare un obiettivo parte 2) e visto l’importanza dell’avere uno scopo (OSA fissare un obiettivo parte 3) è giunto il momento di fissare un piano d’azione.

Il piano d’azione è il percorso che ci porta da un punto A a un punto B. Il punto B è l’obiettivo che abbiamo fissato, il punto A è la nostra situazione di partenza.
Ti faccio un esempio: se il mio obiettivo è parlare l’inglese a livello madrelingua (punto B), la mia situazione di partenza potrebbe essere a. non aver mai studiato inglese prima; b. avere un livello certificato come A1, A2, B1, B2…
Capirai bene che le azioni da fare per chi si trova nel caso a. sono diverse rispetto a chi si trova nel caso b, perché le conoscenze e competenze di partenza, gli strumenti a disposizione ecc. sono diversi.
Quindi prima cosa da fare è: scrivere la situazione di partenza rispetto all’obiettivo.

In base all’obiettivo che si vuole raggiungere gli aspetti da tener presente sono diversi, alcuni sono comuni a tutti e su questi mi soffermerò. Di seguito ti propongo quindi alcune domande alle quali rispondere per aiutarti a stilare il tuo piano di azione. Rispondendo a tutte le domande non posso assicurarti quindi di toccare tutti i punti a te necessari per una esaustiva pianificazione, ma rispondere ti darà un ottimo punto di partenza.

  1. Quali conoscenze e/o competenze mi servono per raggiungere l’obiettivo?
    Fai un elenco di tutto ciò che dovrai sapere e/o saper fare per dire di aver raggiunto l’obiettivo. Queste saranno le azioni sulle quali concentrarti.
  2. Le ho già?
    SE Sì: Va bene quanto so o mi è utile incrementare il mio livello di competenze?
    SE NO: Come posso ottenere queste nuove conoscenze/competenze?
  3. Quali strumenti mi servono?
    Fai un elenco di tutti gli oggetti che ti servono, tipo lista della spesa. Non sottovalutare nulla!
  4. Ho già quello che mi serve? SE NO: come posso ottenerlo?
    Scrivi cosa devi comprare, cosa puoi farti prestare da qualcuno o noleggiare.
    Prima di fare “spese folli” chiedi consiglio a un esperto, talvolta alcuni oggetti possono essere sostituiti con perfetti sostituti.
  5. Chi…?
    Questo è un gruppo di domande molto importante, da non sottovalutare affatto, perché le persone con le quali interagiamo possono essere un ostacolo come la miglior risorsa a nostra disposizione. Chiediti quindi:
    Chi mi potrebbe ostacolare e come?
    Talvolta le persone a noi più vicine possono essere inconsapevolmente i nostri peggiori nemici demotivandoci o semplicemente non rispettando tempi e spazi a noi necessari per raggiungere il nostro obiettivo.
    Chi mi potrebbe essere di aiuto e come?
    Per questa domanda potrebbe essere utile pensare a come dovrebbe essere la persona ideale per aiutarti nel tuo progetto, quali conoscenze, competenze, esperienze deve avere. Pensa a cosa ti potrebbe insegnare, aiutare e in cosa e come potrebbe sostenerti. Per ogni caratteristica individua una o più persone che conosci. Per qualche caratteristica potresti aver bisogno di un professionista.
    Talvolta il più grande aiuto non viene dato che chi quell’obiettivo lo ha già raggiunto, ma da chi conoscendoti sa come motivarti!
  6. Fissate le conoscenze/competenze da migliorare e/o acquisire, quali strumenti ti servono, chi contattare, ti resta solo da chiederti dove? quando?
    Fai un elenco delle cose da fare e un planning. (Può esserti utile Lista delle cose da fare e Come trasformare la “to do list” in planning in cinque passi)

Ora che sai come fare un piano di azione non mi resta altro che augurati buon lavoro per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. Continua a seguirmi per ulteriori approfondimenti su questo tema. Condivi l’articolo con i tuoi amici che vogliono raggiungere obiettivi, fammi sapere nei commenti se questa serie di articoli ti è stato utile.

Pensa, emozionati e vivi… Momenti Positivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...