Lingue: full immersion da casa

Studiare una lingua straniera non è sempre facile, occorre imparare la grammatica, l’ortografia, un innumerevole numero di vocaboli, saper leggere e pronunciare correttamente ogni parola.
C’è chi si affida a corsi dal vivo o online e chi preferisce uno studio individuale. Chiunque sia il tuo maestro avrai sicuramente sentito dire da qualcuno che il metodo più veloce ed efficace per studiare una lingua straniera è il full immersion (immersione totale).

Fare una vacanza studio all’estero è sicuramente un’esperienza utile per migliorare la propria conoscenza di una lingua, ma quanto costa?
Diciamocelo, spesso quello che ci impedisce di andare all’estero per studiare una lingua non è la mancanza di voglia di partire, ma il costo.
Per fortuna c’è una soluzione molto più economica: fare full immersion da casa.

Come è possibile immergersi in una lingua straniera stando a casa? Niente di più semplice se seguirai questi semplici suggerimenti.

  1. Cambia le impostazione della lingua in tutti i tuoi apparecchi elettronici (cellulare, computer, ecc.)
  2. Ogni giorno leggi qualcosa, meglio se inerente al lessico che più ti interessa imparare. Es: se studi scienze politiche leggi un quotidiano, se studi per diventare un grande chef leggi ricette, se sei alle prime armi leggi libri per bambini come gli Harry Potter, essendo pensati per bambini saranno scritti con frasi semplici e con le parole maggiormente usate in quella lingua.
  3. Ogni giorno ascolta qualcosa: canzoni, video, film. Può essere utile avere anche i sottotitoli, mai in italiano, per poter riconoscere più facilmente le parole e associare la pronuncia corretta alla scrittura.
  4. Ogni giorno scrivi qualcosa. Che sia svolgere esercizi in un libro, in internet o scrivere frasi su un foglio, l’importante è scrivere e verificare di aver scritto ogni parola correttamente e di aver usato le parole giuste nell’ordine giusto. Per un vero full immersion scrivi qualcosa che ti serve davvero come la lista della spesa, un appunto o un sms a qualcuno.
  5. Ogni giorno parla. Puoi cantare la tua canzone preferita, leggere ad alta voce, ripetere le frasi di un video o di un film, puoi parlare da solo o con altri. Non avere paura di pronunciare le parole è il primo passo per una conversazione.
  6. Trova qualcuno con il quale avere un dialogo vero. Dal vivo o via skype, che tu già lo conosca o no non importa. Avere un vero dialogo ti metterà nella condizione di pensare in quella lingua. Meglio se con qualcuno madrelingua o di quel livello, o comunque a un livello di conoscenza della lingua maggiore del tuo. Chiedi ad amici o in associazioni che raggruppa stranieri e partecipa o organizza incontri. Aiutare uno straniero a imparare l’italiano in cambio del suo aiuto per imparare la sua lingua può essere un’esperienza divertente e utile a entrambi. Se frequenti l’Università informati nei centri linguistici, negli uffici Erasmus e di mobilità, alcune di queste iniziative potrebbero già essere attive e gratuite.

Hai mai pensato o hai mai fatto una di queste cose per studiare una lingua straniera? Raccontami la tua esperienza in un commento.

Pensa, emozionati, vivi Momenti Positivi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...