Cosa chiede il prof all’esame?

-“Hai fatto l’esame di … ”
-“Sì, l’altro giorno”
-“Che domande ti ha fatto? Che esercizi c’erano?”

Chi all’università non si è mai trovato coinvolto in un dialogo così alzi la mano. Nessuno?Ebbene sì, capita a chiunque almeno una volta durante la propria esperienza da studente. Vogliamo sapere le domande in anticipo, per poter preparare le risposte, quasi come se studiare per un esame non significasse ampliare la propria conoscenza ma superare un quiz.

Quelli che molti non sanno è che tutti i professori, in modo più o meno esplicito, dicono già le domande che faranno agli esami durante il corso.
Ecco quindi i 3 indizi che usano i professori per suggerire le domande.

  1. L’INDIZIO ESPLICITO –  Talvolta i professori lo dicono chiaro e tondo “Questo all’esame lo chiedo” oppure dicono qualcosa tipo “Una domanda su questo capitolo/argomento verrà fatta sicuramente”.
  2. L’INDIZIO IMPLICITO – L’indizio implicito è quella frase che lascia intendere che una domanda su quell’argomento specifico viene fatta, anche frequentemente, senza però dire chiaramente la domanda. Un esempio sono le frasi “Questo esercizio lo sbagliano in molto all’esame!”, “Non capisco perché questo punto metta in difficoltà molti studenti”.
  3. L’INDIZIO NASCOSTO –  L’indizio nascosto è il più difficile da individuare per i più distratti, in quanto ciò a cui occorre prestare attenzione sono tanti piccoli dettagli. Te ne suggerisco alcuni:
  • Il tempo – Se un professore dedica tanto tempo a un passaggio preciso in una spiegazione, quel passaggio sarà una delle domande gettonate.
  • I supporti visivi – Nomi, grafici, tabelle, definizioni, ecc. se proiettate saranno quelle principali da sapere, quelle senza le quali non si può arrivare alla sufficienza.
  • Supporti di altro tipo, quali dispense aggiuntive – Le probabilità che un concetto venga chiesto è proporzionale al numero di volte che il concetto stesso è ripetuto nei vari materiali da studiare.

Sapere le domande in anticipo può essere di aiuto per prepararsi al meglio, ma ricorda, ciò che davvero ti può salvare è questa semplice regola: mai dare niente per scontato!

I tuoi professori ti dicono qualche domanda oppure devi trasformarti in detective per  conoscerle? Scrivimelo in un commento!
Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con un tuo compagno di corso.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...