Intervista a Alberto Graziano, autore di Personal Economy

Alberto, descriviti in tre aggettivi.
Curioso, umile, sognatore.

Quando hai detto a parenti e amici che hai scritto un libro, come hanno reagito: se lo aspettavano?
No, decisamente no! La prima reazione comune a tutti è stata di stupore. Ciò che mi ha fatto piacere è che, dopo il primo momento di sorpresa, tutti si sono dimostrati molto curiosi sugli argomenti, sulle tematiche del libro e sul mio percorso di creazione dell’pera.

Di cosa parla il tuo libro?
Il libro parla di finanza personale, vista in chiave un po’ diversa rispetto ai canoni classici.

Diversa, in che modo?
Diversa perché ho deciso, a differenza di altri autori e opere che trattano il tema, di focalizzare molto l’attenzione del lettore sui reali obiettivi, di qualsiasi natura essi siano, e solo successivamente focalizzare le energie sul metodo di gestione del denaro, finalizzato sempre al raggiungimento degli obiettivi.

Come ti è venuta l’idea?
L’idea mi è venuta dalla volontà di raggruppare e ordinare molte delle conoscenze ed esperienze apprese in oltre cinque anni di formazione e studi e per creare un prodotto che potesse aiutare altre persone a realizzarsi nella propria vita.

Quanto è importante per te oggi saper gestire i propri soldi?
La sua importanza è secondaria solo al sapere dove si vuole andare, ovvero al sapere quali sono i propri progetti.

Quanto ci hai messo a scriverlo?
Potrei dividere la creazione del libro in tre fasi. La prima, quella della stesura della prima bozza, è durata all’incirca un mese e mezzo; è stata la più breve, ma non la più leggera. Mi ha infatti richiesto svegliarmi alle cinque del mattino tutti i giorni e lavorare quasi ininterrottamente fino a sera.
La fase successiva è stata di revisione e modifica della bozza, mi ha richiesto circa sei mesi. La terza fase, la pubblicazione, mi ha richiesto altrettanti sei mesi.

Scriverai altri libri?
Ho in mente di dedicarmi alla stesura di una collana di ebook.

Insieme al libro è compreso un videocorso. Come ti è venuta in mente l’idea?
Volevo dare un supporto ulteriore per i lettori del manuale che si apprestano per la prima volta a utilizzare le tabelle del manuale. Inoltre volevo ampliare i contenuti di uno dei capitoli del manuale.

Cosa è stato più faticoso, scrivere il libro o registrare i video?
Essendo timido, sicuramente fare i video.

Nel tuo video (vedi il video qui) dici che ci sarà anche un bonus extra. Ci anticipi qualcosa o è un segreto?
È un segreto per due motivi: il primo è che mi piace creare suspense; il secondo è che sto ancora valutando quale bonus dare tra i due che ho in mente.

Dove possiamo trovare il tuo libro?
In più di 30 store online, tra i più conosciuti Amazon, Feltrinelli, Mondadori, ed è ordinabile da oltre 4500 librerie fisiche.

Fai un saluto ai lettori di Moment Positivi.
Ciao e ricorda “Migliora te stesso – Migliora il mondo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...